La lista della spesa

Una donna infagottata in abiti fuori misura entrò in un negozio di alimentari. Si avvicinò al gestore del negozio e umilmente a voce bassa gli chiese se poteva avere una certa quantità di alimenti a credito. Gli spiegò che suo marito si era ammalato in modo serio e non poteva più lavorare e i loro quattro figli avevano bisogno di … Continua a leggere

La luce delle sette del mattino

Questa settimana i miei genitori non ci sono, e tocca a me portare fuori il cane la mattina. In qualunque periodo dell’anno, che sia caldo o pieno inverno, c’è una luce tutta particolare alle sette-sette e mezza del mattino nel mio paese.   Il cielo è di un azzurrino curioso, c’è qualche nuvola qua e là e le temperature non … Continua a leggere

La Chiesa che vorrei

C’è stato un tempo in cui ho sognato una Chiesa nella povertà e nell’umiltà, che non dipende dalle potenze di questo mondo.   Una Chiesa che concede spazio alle gente che pensa più in là.   Una Chiesa che dà coraggio, specialmente a chi si sente piccolo o peccatore.   Una Chiesa giovane.   Oggi non ho più di questi … Continua a leggere

Pensa che ti ripensa

Sono in arrivo delle novità. Anzi, in un certo senso sono già arrivate: ogni tanto mi capita di ascoltare la mia voce e di non riconoscermi, e questa è decisamente la regina delle novità. Una parte di me sta lentamente diventando la persona che ho sempre sognato di essere. Poi c’è quell’altra, che arranca sempre un po’, dietro a quegli … Continua a leggere

Scrivere o vivere?

Oggi avevo in mente di scrivere un post sul legame tra vita e scrittura. Mi è tornata in mente l’illuminante riflessione di Morgan nei suoi 100 ottimi motivi per piantarla di scrivere: il numero 14 parla della vita, e di come tante volte ci chiudiamo a riccio nella nostra arte dedicando a essa forse più tempo di quello che merita. … Continua a leggere

Voglio rimettermi a scrivere

Quante volte nella mia vita ho pronunciato queste quattro parole? Voglio – rimettermi – a – scrivere. Che messe in file una dietro l’altra hanno un suono meraviglioso, quasi una melodia. Poi mi fermo un attimo e dico: ma che sto dicendo? Io già scrivo. Scrivo tutti i giorni, con costanza. Scrivo per lavoro e per passione sui blog, e … Continua a leggere