Domani è il mio compleanno

Non è il simpatico pretesto per ricevere commenti di auguri… quanto l’occasione per riflettere sul tragitto percorso, e tracciare le fila di quello ancora da percorrere… lo faccio ogni anno, e sarebbe curioso (e presto lo farò) andare a rileggere i propositi dei primi anni, quando avevo tanta ingenuità che mi opprimeva le spalle, ma la stessa voglia di sognare che da poco ho ritrovato.

Perciò, che dire di più? Vediamo piuttosto di capire quali insegnamenti voglio ricevere dai miei 23 anni.

Anzitutto il primo, fondamentale. Che o sarai tu a dominare WordPress o sarà lui a dominare te. E viste le premesse, temo che la seconda opzione sia altamente papabile. Secondo: mai mettere la virgola davanti a “e” congiunzione. Ricordo ancora quando Lilli mi disse di aver riconosciuto un mio racconto solo da quell’elemento. Ora ci sto più attenta, vedi anche le regole imposte dallo stile pseudo giornalistico che sono andata affinando negli ultimi mesi. La terza regola, ancor più fondamentale: non rimandare a dopodomani quello che puoi fare domani. I progetti sono tanti, le ore poche, il sonno così così. E’ importante mantenere una linea di ciò che si è fatto, ciò che si vuole fare, ciò che è ancora incompleto. E vivere ogni istante come un qualcosa che “riempie” il tempo e non che lo “svuota”. Quarto obiettivo: ricordarmi che Masone e Rossiglione sono in Liguria e non in Basso Piemonte. Con buona pace di chi ogni volta mi fa la correzione sull’agenda eventi di mentelocale. Sembra una cosa da nulla, ma ci sono certe “sviste” che si insinuano nella mente come un tarlo e non si schiodano più. Ed è da quelle sviste apparentemente piccole che sorgono le maggiori incomprensioni. Quinta e ultima regola: imparare. Sempre e comunque. In ogni istante, non smettere mai di farlo.

Domani è il mio compleannoultima modifica: 2009-05-27T22:26:00+02:00da honey986
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Domani è il mio compleanno

Lascia un commento