Esco a fare due passi…

Questa mattina ho dovuto portare fuori io il cane, cosa che capita piuttosto di rado. Dover mettere la sveglia un po’ prima mi pesa molto, come sapere che una volta tornata a casa, quando dovrò essere io a lasciarlo solo e uscire, mi verrà il magone a sentirlo piangere da oltre la porta. E già, è con noi da quasi due anni e ancora non si è abituato… 🙂

 

Tutte queste sensazioni però vengono meno non appena varco la porta di casa. Amo molto quell’ora fra le 7 e le 7.30 del mattino, in cui tutti dormono, quasi tutti i negozi sono ancora chiusi e in strada non c’è praticamente nessuno. Amo camminare piano e gustarmi il paese per quello che è, nel suo silenzio e nel suo sonno, senza tutti quegli occhi e orecchie che lo abbruttiscono… è quel suo lato che ancora amo follemente, e che mi mancherà molto quando me ne andrò via.

Esco a fare due passi…ultima modifica: 2009-09-02T10:56:37+02:00da honey986
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento