Un nuovo inizio

Quando ero piccola ricordo che sui giornaletti da ragazzine, verso i primi di settembre, usciva un numero speciale sul primo giorno di scuola. Come vestirsi, come comportarsi, come fare bella impressione [ anche come conquistare il compagno carino, ma su questo tema sorvolo 🙂 ] e così via.  Sono momenti in cui si sta per compiere un passo importante e … Continua a leggere

Tutto il resto è noia

Quello che per alcuni appare come doveroso, originale, importante, quasi vitale, per altri è solo terribilmente noioso. Oscar Wilde diceva che la noia è quanto di più terribile possa capitare a un uomo, e penso non si allontanasse molto dalla verità. Ci sono tante persone che si riempiono dei loro pensieri e si costruiscono ideali che li fanno sentire realizzati, … Continua a leggere

Cosa ci faccio qui?

E’ una domanda che ogni tanto mi faccio, a seconda dei posti in cui mi trovo. Quand’è che ci si sente veramente a casa? Dove, e soprattutto con chi? Basta un luogo specifico a fare casa, o casa possono essere tanti posti? Forse uno stesso luogo al tempo stesso è casa e non lo è, a seconda degli stati d’animo. … Continua a leggere

Se solo fosse vero

Mio caro Arthur, quando leggerai questa lettera, so che una parte in fondo a te sarà molto arrabbiata con me per averti fatto questo brutto scherzo. Mio Arthur, questa è la mia ultima lettera e il mio testamento d’amore. La mia anima vola via scortata da tutta la felicità che mi hai dato. La vita è meravigliosa, Arthur, ce ne … Continua a leggere